Misteriosa morte del sostenitore della sicurezza dei vaccini Brandy Vaughan

Brandy Vaughan, ex rappresentante farmaceutica di Merck, un produttore di vaccini, possiede numerosi documenti che dimostrano come le aziende farmaceutiche stanno usando i vaccini come veicolo di profitto anziché per la salute pubblica.
Brandy ha speso anni nella ricerca della “sicurezza” dei vaccini e ha scoperto che non solo i vaccini contengono tossine conosciute che possono causare danni neurologici e cancro, ma che i vaccini non passano attraverso i test di sicurezza che sono richiesti di norma per tutti gli farmaci.
In 30 secondi, Brandy ci spiega quale sarebbe la perdita per un’industria farmaceutica qualora anche solo UNO dei suoi vaccini venisse cancellato dai programmi vaccinali.
Per la sua comparsa nel film VAXXED, Brandy è stata minacciata.

Il 9 dicembre 2020 Brandy è stata trovata morta nella sua casa. Proprio prima del gran roll-out della vaccinazione Covid-19. Coincidenza, giusto? Forse per quello ha lasciato casualmente questo messaggio su fasebook.

RIP Brandy ♥

In questo video lei stessa parla su queste minaccie.

Questo video documenta l’intimidazione palese e occulta del defunto sostenitore dei diritti dei pazienti e attivista anti-vaccino Brandy Vaughan da parte degli operatori di Big Pharma. Vaughan è morta in circostanze misteriose l’8 dicembre 2020 dopo mesi di abusi da parte dell’industria farmaceutica. La sua morte è attualmente sotto inchiesta dal 22 dicembre 2020.

 

Rate this post 🙂
[Total: 0 Average: 0]
Print Friendly, PDF & Email
Posted on 11/03/2021
17 views

Lascia un commento